Nuovi importi sanzioni amministrative

Dal 1° agosto 2018

Si avvisa che dal 1° agosto p.v., in base a quanto disposto dall’art. 40 della L.R.E.R. 30/1998 e s.m.i.,  entreranno in vigore le nuove sanzioni amministrative così di seguito determinate:

 

  • per i passeggeri sprovvisti di valido titolo di viaggio o in possesso di titolo di viaggio mai obliterato

MISURA  MINIMA 

 

 

€ 65,00

 

 

se pagata nelle mani dell’agente accertatore all’atto della contestazione ovvero entro i cinque giorni successivi naturali consecutivi, fatta eccezione dei soli giorni festivi, dalla contestazione

MISURA RIDOTTA

 

 

€ 87,00

 

 

se pagata dal 6° al 60° giorno dalla contestazione

MISURA MASSIMA

 

€ 260,00

 

se pagata dopo il 60° giorno dalla contestazione

 

  • per i passeggeri titolari di abbonamento personale che non sono stati in grado di esibirlo all'agente accertatore e il verbale, o promemoria nel caso di minorenne, siano redatti con documento di identità

FISSA

€ 6,00

nel caso in cui lo stesso utente o, in caso di minore il genitore o chi esercita la potestà genitoriale, presenti il documento di viaggio entro cinque giorni naturali consecutivi, fatta eccezione dei soli giorni festivi, dalla contestazione/promemoria, e il documento di viaggio risulti acquistato prima dell'accertamento della violazione

 

Oltre alla sanzione l’utente sarà tenuto al pagamento dell’importo relativo alla tariffa di corsa semplice con sovrapprezzo per emissione a bordo dall’origine alla destinazione del viaggio e ad eventuali spese amministrative.

 

Si avvisa inoltre che dal 1° ottobre 2018, in base a quanto disposto dall’art. 40 della L.R.E.R. 30/1998 e s.m.i.,  entreranno in vigore le nuove sanzioni amministrative per i passeggeri con abbonamento non convalidato o con biglietto non validato al cambio autobus.

MISURA MINIMA DIMEZZATA

€ 3,00

se pagata nelle mani dell’agente accertatore all’atto della contestazione e per i soli minorenni, da parte del genitore o di chi esercita la potestà genitoriale entro tre giorni naturali consecutivi, fatta eccezione dei soli giorni festivi, dal promemoria

MISURA MINIMA

€ 6,00

se pagata entro il 5° giorno dalla contestazione

MISURA RIDOTTA

€ 12,00

se pagata dal 6° al 60° giorno dalla contestazione

MISURA MASSIMA

€ 36,00

se pagata dopo il 60° giorno dalla contestazione

 

IL DIRETTORE TECNICO E D’ESERCIZIO

Parma,  16 luglio 2018