Azioni per la limitazione dei contagi da Coronavirus

A seguito delle indicazioni pervenute dalla Regione Emilia Romagna, TEP sta attivando un piano di sanificazione quotidiana di tutti i mezzi di trasporto pubblico, dai sostegni ai sedili a tutte le superfici di contatto, ma la collaborazione di ogni cittadino è fondamentale per fronteggiare la situazione di questi giorni e limitare le occasioni di contagio.

Riportiamo le infomazioni utili:

SITUAZIONE AGGIORNATA AL 6 APRILE

SERVIZIO DIURNO

É attivo il servizio invernale previsto durante le vacanze scolastiche. Sono soppresse tutte le corse che si effettuano nel solo periodo scolastico. 

I bus urbani pertanto seguiranno l'orario previsto nei quadri degli orari pubblicati su questo sito (clicca qui per gli orari urbani) e sono sospese tutte le corse bis dedicate agli studenti. 

Per il servizio extraurbano, gli orari in vigore sono quelli pubblicati sul sito (clicca qui per consultarli); le corse indicate con la nota "si effettua nei giorni di scuola" non sono previste. 

SERVIZIO NOTTURNO

Dal 1° aprile, il servizio è limitato alle ore 20. Le corse ancora in transito alle 20 proseguiranno comunque fino ai rispettivi capolinea.

SERVIZI FESTIVI

Da domenica 5 aprile, per tutte le domeniche e giornate festive, compreso lunedì di Pasquetta, il servizio festivo è limitato a 5 sole linee: 2, 3, 5, 7 e 8. I servizi sono attivi con orario festivo fino alle 20.

 

BIGLIETTERIE

Rimane aperto lo sportello di di b.ra Bixio (per gli orari, clicca qui). Chiuse invece le biglietterie di via Garibaldi e Cicletteria.

SERVIZIO INFORMAZIONI

Il Servizio Informazioni è attivo al numero 840 222 222, dalle ore 8 alle ore 16 dal lunedì al venerdì.

HAPPY BUS

È stato disposto il conguaglio a fine anno scolastico per i servizi Happy Bus pagati dalle famiglie e non fruiti a causa dell'interruzione dell'anno scolastico. Se la scuola dovesse riprendere, eventuali somme anticipate saranno utilizzate per il pagamento dei servizi di trasporto dell'ultimo periodo dell'anno scolastico senza alcun esborso ulteriore da parte delle famiglie.

PRENOTAZIONE APPUNTAMENTI PER ABBONAMENTI 

Il servizio di prenotazione di appuntamenti per il rinnovo e l'emissione di abbonamenti è sospeso.

IKEA

I prolungamenti delle linee 13 e 21 all'IKEA sono sospesoi in ragione della chiusura temporanea del negozio.

SPORTELLO SANZIONI

Lo sportello per i ricorsi alle sanzioni amministrative (multe comminate sul bus) rimarrà chiuso da giovedì 12 marzo  fino a nuova comunicazione.

 

CORONAVIRUS: MISURE PER CONTRASTARE LA DIFFUSIONE ATTIVATE DA TEP

TEP ha disposto un nuovo piano di azioni straordinarie per contenere il diffondersi del Coronavirus e garantire ogni tutela per passeggeri e personale aziendale

Tutto il personale ha ricevuto un kit comprendente il gel a base d’alcool e mascherine protettive per la disinfezione delle mani e il documento con le norme igieniche da osservare per prevenire il propagarsi del virus.

A partire dal 24 febbraio sono inoltre disposti interventi di pulizia ulteriori rispetto a quelli già previsti. In particolare, l’abitacolo di tutti i bus sarà trattato quotidianamente con prodotti disinfettanti nebulizzati a base di cloro. Stesso trattamento igienizzante sarà effettuato presso gli uffici e le biglietterie.

La vendita dei biglietti a bordo sarà temporaneamente sospesa. Si invitano pertanto i passeggeri a procurarsi i biglietti presso le rivendite a terra o ad acquistarli tramite le app SmarTicket (per iOS e Android) e Muver (per Android).

La salita e la discesa dei passeggeri sarà limitata alla porta centrale e posteriore, mentre la zona anteriore dei bus alle spalle dell’autista sarà compartimentata per i tempi necessari.

L’ufficio oggetti smarriti è temporaneamente chiuso al pubblico.

Per le figure professionali a maggior contatto diretto con il pubblico, verranno valutate, insieme ai rappresentanti dei lavoratori, specifiche dotazioni da impiegare in caso di reale necessità.

TEP continuerà ad osservare con attenzione le indicazioni che perverranno dalla cabina di coordinamento istituita dalla Regione Emilia-Romagna e dagli enti locali, adottando tutte le misure necessarie per tutelare l’utenza e il personale in servizio.