Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Continuando con la navigazione acconsenti al loro utilizzo
Per disattivarli leggi le istruzioni nella Privacy policy

Emergenza Ucraina abbonamenti gratuiti

Trasporto pubblico gratuito a favore degli studenti profughi ucraini, libera circolazioni gratuita sui mezzi di TPL per i cittadini profughi ucraini, per giorni cinque dall’arrivo in Italia.

Data:

13 Aprile 2022

Tempo di lettura:

meno di un minuto

Descrizione

La Regione Emilia-Romagna ha deliberato la gratuità dei servizi di trasporto pubblico per i profughi provenienti dall’Ucraina (atto n.516 del 04/04/2022) con le seguenti modalità:

  • Il trasporto pubblico locale su bus sarà gratuito per i profughi ucraini che, giunti in Italia, hanno necessità di raggiungere il primo luogo di destinazione o accoglienza, per un tempo massimo di cinque (5) giorni dall’ingresso nel Paese (analogamente a quanto previsto dall’art. 3, comma1 lett. a del OCDPC N. 876/2022). La data dell’ingresso dovrà essere attestata dai documenti in possesso dei profughi;
  • Il trasporto pubblico locale su bus sarà gratuito per i ragazzi e le ragazze provenienti dall’Ucraina nati dal 2003 al 2011 e accolti in Italia, che frequentano le scuole medie e superiori. L’abbonamento sarà valido dal mese di aprile fino al 31 dicembre 2022. La documentazione necessaria per richiedere l’abbonamento gratuito sarà indicata nei prossimi giorni dalla Regione Emilia-Romagna;
  • Per i profughi ucraini che non rientrano nelle casistiche riportate esiste comunque la possibilità di accedere agli abbonamenti “Mi Muovo Insieme” tramite i servizi sociali dei Comuni di accoglienza e le associazioni a tale scopo riconosciute dalla Prefettura.